02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

“Occhio alla moda dei calici.
Costa cinque volte il dovuto” ... Intervista. La denuncia di Giuseppe Martelli (Assoenologi)... Il vino al bicchiere? Sembrava un modo intelligente per rialzare i consumi al ristorante o al wine-bar. Ma occhio alle truffe. “Un bicchiere di vino può arrivare a costare, al ristorante, anche cinque volte in più di quello che viene pagato in cantina. In pratica si arriva a far pagare un calice di vino quanto un’intera bottiglia”.

La denuncia parte da fonte autorevole, il direttore generale di Assoenologi, Giuseppe Martelli. “Ricordiamoci che il vino all’ingrosso nella scorsa campagna ha spuntato prezzi da acqua minerale.”

Allora, facciamo i conti. Un calice da 6-8 euro...

“Il calcolo è presto fatto. Una bottiglia (0,75 litri) di ottimo vino a Denominazione di origine controllata viene venduta in cantina all’ingrosso mediamente intorno ai 6 euro. Da una bottiglia si ricavano mediamente almeno quattro calici, che venduti a 6-8 euro portano un ricavo di 24-32 euro, pari a circa il 400% in più”

Scendendo di categoria?

“Le cose vanno ancora peggio. Una bottiglia di ottimo vino a Indicazione geografica tipica (Igt) viene commercializzata in cantina all’ingrosso mediamente tra i 3 ed i 4 euro. Considerando il prezzo del bicchiere (6-8 euro) si può finire a pagare un bicchiere quasi come due intere bottiglie di vino”.

Quindi?

“Sei-otto euro al calice sono il corrispettivo di una grande bottiglia, di una riserva o di una selezione di una grande annata. Altrimenti per un buon vino doc non si dovrebbero superare i 3-4 euro a calice”.

Che fare?

“Grande attenzione. Alle manifestazioni enogastronomiche tipiche del periodo estivo vengono spesso associati spettacoli o degustazioni di cibi, che in qualche misura possono compensare il prezzo del vino. Ma lo stesso non si può dire per i ristoranti, dove il vino spesso subisce aumenti stellari, tanto che Assoenologi, in occasione del congresso nazionale 2010, ha affermato che “in certi esercizi la cantina rende più della cucina””.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli