02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

…Bonera è il migliore d’ Italia… “Questa vittoria significa il coronamento di un sogno”. Dopo aver sfiorato il titolo di “Miglior sommelier d’Italia” per ben due volte, Nicola Bonera ha finalmente vinto il Premio Franciacorta, aggiudicandosi la competizione che si è svolta al Teatro del Pavone di Perugia durante il 44° Congresso nazionale dell’Associazione italiana sommelier. Classe 1979, bresciano, miglior sommelier di Lombardia nel 2002, master del Sangiovese nel 2006, Bonera lavora come wine consultant per diversi ristoranti ed enoteche. La sfida si è rivelata subito di alto livello. Ha esordito con la degustazione di tre vini, cui ha abbinato piatti complessi. Dopo il riconoscimento dei distillati e la prova di abbinamento cibo-vino, ha accolto nel suo ipotetico ristorante due ospiti: nella prova di abbinamento di un menu, prima con cinque vini italiani, poi con altrettanti vini esteri, ha illustrato le peculiarità delle pietanze e il motivo della scelta di ogni vino. Per finire, Bonera ha evidenziato con precisione gli errori in una carta dei vini volutamene sbagliata. Poco hanno potuto gli altri due finalisti, il toscano Gabriele Del Carlo, sommelier del Four Seasons Hotel George V di Parigi e Niccolò Baù, campione veneto lo scorso anno. “I punteggi elevati ottenuti nel corso della sfida, testimoniano l’elevato livello di preparazione dei candidati in gara”, ha commentato il presidente dell’Ais, Terenzio Medri.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019