02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

Grandi bottiglie a piccoli prezzi … Il Chianti ‘bio’ … Il mondo del vino biologico è fatto in gran parte di piccole e medie realtà che fanno vini ‘filosofici’ spesso di non eccelsa qualità, che piacciono soprattutto a chi li produce. Con interesse abbiamo perciò assaggiato questo Chianti ‘organico’ di Carpineto, azienda fondata nel 1967 da Giovanni Sacchet e Antonio Zaccheo, pionieri del Chianti classico e che oggi esportano in 60 Paesi di tutto il mondo. La maison ha radici a Greve in Chianti e proprietà a Gaville, Chianciano/Montepulciano (terra di Nobile) e Gavorrano in Maremma. La produzione aziendale è quasi tutta centrata sui rossi classici a base sangiovese, su vini giovani e di facile beva, su crus di medio e lungo invecchiamento. Questo Chianti bio magari sarà ‘facile’ ma non banale e sposa l’ansia ambientalista (solo concimi naturali, niente erbicidi niente lieviti o enzimi niente solfiti) alla soddisfazione del palato. Giovane, lieve di profumi in
bocca dà il meglio di sé con un frutto nervoso e stimolante. Di medio corpo, si apprezza anche fresco di cantina. In enoteca sui 7 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli