02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

Alberghi Gli stranieri salvano la stagione turistica Più presenze degli italiani. “Risultato storico” ... Stagione turistica estiva ‘salvata’ dai clienti stranieri (50,3%), che per la prima volta hanno superato gli italiani (49,7%) in fatto di presenze in albergo. Di “risultato storico” parla Federalberghi, che sottolinea come il + 0,8% di presenze in più nel periodo giugno-agosto possa essere considerato come il “punto di frenata della crisi”, ma che ora serve un “piano strategico condiviso per la ripartenza”. Analizzando i dati relativi al monitoraggio mensile del Centro Studi della Federazione, il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ha spiegato che “l’andamento del turismo alberghiero da giugno ad agosto di quest’anno conferma il punto di frenata della crisi, riscontrato in via previsionale a inizio estate per l’intero settore, pur lasciando sul campo perdite di fatturato e diminuzione di occupati”. “Giugno - prosegue Bocca - ha registrato un +0,2% di presenze alberghiere, seguito da luglio con un + 0,7% e agosto con un + 1,4% per un risultato del trimestre estivo pari a un + 0,8% determinato da un -2,7% di clientela italiana e da un + 4,7% di quella estera”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli