02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama Economy

Quando lo spot sale a bordo. E prende il volo ... Anche gli aerei diventano collettori di messaggi pubblicitari per sorprendere il pubblico. Si vende qualsiasi spazio, dalle cappelliere alla carlinga, e il fenomeno prende piede anche in Italia. “In volo”, sottolinea Mario Mendia, direttore marketing e sviluppo Eurofly, “arriva un target ampio e raggiunge con certezza il destinatario”. Così Eurofly da un anno vende spazi pubblicitari. “La prima occasione” prosegue Mendia “è stata la nascita del volo Napoli-New York”, sponsorizzato dalla Regione Campania. “Il contratto prevedeva uno sticker all’esterno del velivolo, brochure per i passeggeri, un video promozionale e la lettura di messaggio di benvenuto da parte dell’assistente di volo”. I listini sono top secret. Ma a Economy risulta che la cifra per un mese di pubblicità a bordo si aggira sui 20 mila euro. “Ogni contratto fa storia a se, perché le possibilità di comunicazione sono infinite” dice Marina Calviello, responsabile relazioni esterne della compagnia di chartering Air Italy, che tra gli inserzionisti ha Sanpaolo Imi, Cantine Todini, “e stiamo per chiudere un contratto con Avis”. Tra le iniziative più curiose c’è la sfilata di moda sul volo Milano-Zanzibar, dove le assistenti. Indosseranno abiti della Sweet Years. (arretrato del 28 luglio 2006)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli