02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Sette / Corriere Della Sera

I vini della settimana

Collio Bianco - Angoris

Fresco di vittoria nella sezione “uvaggi bianchi” del premio Friulano & friends. Deriva da uve friulano per il 60%, sauvignon per il 30% e malvasia istriana per il 10%. Lo produce Claudia Locatelli, proprietaria della Tenuta di Angoris. Ha colore dorato chiaro e profumi nitidi, fruttati, con profumi di pesca bianca e mandorla fresca. Sapore teso, vivo, agile, fresco, molto piacevole, con finale sottile ma lungo. Provatelo a 10,con capesante al gratin o prosciutto San Daniele.

Sagana 2010 - Cusumano

È sempre stato uno dei migliori Nero d’Avola nel panorama siciliano, ma la versione 2010 è davvero formidabile. Il Sagana, di Diego e Alberto Cusumano, ha colore rubino molto intenso e profondo. I profumi ricordano spezie come il cardamomo, poi il cacao, le visciole e persino note di canfora. Il sapore è deciso, molto teso, pieno ma non pesante, quasi aristocratico, con un finale caldo e molto persistente. Grande rosso da grigliate di carne. Servitelo a 18°.

Derthona Timorasso 2010 - Vigneti Massa

È il fratello minore dei vari Timorasso che Walter Massa, viticoltore sommo, produce ogni anno. Proprio per questo si può bere già ora. Ha colore oro verde, bei profumi di frutta matura, pesche gialle in particolare, con lievi ed eleganti note minerali appena fumò. Sapore possente ma ben equilibrato da un’ottima componente acida, che lo rinfresca e lo rende più facile da bere. Servitelo a 8°, abbinandolo a ricciola al forno, trofie col pesto o risorto alla milanese.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli