02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Settecorriere.it

A Francesca Moretti Il Premio del Corriere … Alla guida di Bellavista, è vignaiolo dell’anno… La guida I 100 migliori vini e vignaioli d’Italia è pronta al decollo. Uscirà in edicola, assieme al Corriere della Sera, il 15 ottobre. L’edizione racconta l’impegno di chi non si arrende ai mutamenti climatici, di coloro che si impegnano, tra le vigne e le cantine, a garantire la continuità di contatti umani, fatturati e di crescita socialedel Vigneto Italia. Il vignaiolo dell’anno (la premiazione avverrà in sala Buzzati al Corriere) è Francesca Moretti, la donna della svolta verde del gruppo Terra Moretti che comprende, oltre a Bellavista, altre cinque cantine in Lombardia, Toscana e Sardegna (70 milioni di fatturato, 550 dipendenti e quasi 1.200 ettari vitati). È la presidente che non si accontenta del traguardo bio: pensa e mette in pratica un modo originale di interpretare il rispetto del territorio, tra sostenibilità e tecnologia. “L’agricoltura biologica” spiega “non evita l’inquinamento: servono da 13 a 25 trattamenti l’anno sulle vigne, con trattori che consumano molto gasolio”. Francesca, con il papà Vittorio, fondatore del gruppo, ha fatto arrivare in Bellavista droni, robot e satelliti. Non soppianteranno i cavalli che da qualche anno sono tornati per alcuni lavori agricoli, perché non inquinano e non compattano la terra come i trattori. Francesca è nata negli Anni 70, mentre Bellavista stava muovendo i primi passi. Stregata a 14 anni dalla vista dei vigneti di Bordeaux, dopo gli studi il padre le ha affidato il timone del ramo vino. Al suo fianco c’è un mentore, Richard Geoffroy, ex chef de cave di Dom Pérignon.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli