02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Alessandro di Camporeale, Doc Monreale Catarratto Vigna di Mandranova 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Catarratto
Bottiglie prodotte: 9.500
Prezzo allo scaffale: € 23,00
Proprietà: famiglia Alessandro
Enologo: Benedetto Alessandro
Territorio: Monreale

L’azienda dei fratelli Antonino e Natale Rosolino nasce nel 2000 sulle colline di Camporeale nel palermitano, dai tratti climatici quasi continentali, ed oggi conta su 40 ettari a vigneto, in regime biologico, coltivati sia con varietà locali che internazionali, per una produzione complessiva di 260.000 bottiglie. Da poco, ha sviluppato la sua attività anche sulle pendici dell’Etna con il progetto “Generazione Alessandro”, condotta dai figli Anna, Benedetto e Benedetto Alessandro, che continuano quella che è a tutti gli effetti una cantina a conduzione familiare. Una realtà capace di emergere nel variegato scenario enoico siciliano, grazie a vini dallo stile solido e coerente, compresi in un ricco portafoglio etichette, in cui, storicamente, la produzione rossista ha avuto il ruolo trainante. Nel recente passato, però, l’azienda ha concentrato i propri sforzi anche sul versante bianchista e i risultati paiono essere della medesima solidità qualitativa. Come nel caso del Vigna di Mandranova 2020, un Catarratto in purezza, affinato sulle fecce fini in acciaio per 8 mesi. Dal piglio aromatico solare, trova nei profumi di frutta esotica il suo filo conduttore, con tocchi di erbe aromatiche, anice e agrumi a rinforzarne l’articolazione. In bocca, il sorso possiede volume e profondità, con il frutto polposo ben accompagnato da buona fragranza acida, che ne accentua persistenza e bevibilità.

(are)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli