02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Antonelli San Marco, Docg Montefalco Sagrantino 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Sagrantino
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 36,00
Proprietà: Famiglia Antonelli
Enologo: Paolo Salvi
Territorio: Montefalco

Conosciutissimi e apprezzati da ogni appassionato di vino che si rispetti, i vini firmati Antonelli si collocano al top delle varie denominazioni montefalchesi. La cosa non sorprende, vista la storicità della Tenuta San Marco, 50 ettari a vigneto per 300.000 bottiglie di produzione complessiva, inserita in un areale vocato, nei pressi del borgo di Montefalco e che rappresenta quanto di meglio si possa desiderare per allevare le varietà tipiche della zona. Tra queste, ovviamente, il Sagrantino. Anzi, tra i produttori storici della tipologia, un posto di riguardo spetta certamente a Filippo Antonelli. I suoi vini possiedono un’impostazione stilistica intrigante, personale e all’insegna dell’eleganza. Una declinazione “classica” verrebbe da dire, che non ha mai ceduto nel tempo alle lusinghe delle mode enologiche. Nella versione 2014, certo non un millesimo di facile interpretazione, questo vino stupisce per equilibrio e finezza, caratteristiche che, a ben guardare, fanno parte del Dna di questa cantina, come accennato, ma che paiono comunque esaltate da un’annata che, paradossalmente vista la sua difficoltà, regala ottime impressioni da subito e lascia immaginare anche positivi scenari futuri. I profumi sono infatti di bella fragranza, alternando frutti e fiori a sensazioni affumicate e soprattutto lo sviluppo gustativo sembra giovarsi delle caratteristiche dell’annata, regalando ritmo, sapidità ed equilibrio.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli