02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bel Colle, Docg Barolo Monvigliero 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 38,00
Proprietà: famiglia Bosio
Enologo: Luca Bosio, Mario Albrito
Territorio: Barolo

Bel Colle, realtà langarola con sede nella “sottozona” di Verduno e fondata oltre quaranta anni fa dai fratelli Franco e Carlo Pontiglione insieme a Giuseppe Priola, è entrata a far parte, nel 2015, del Gruppo Bosio Family Estate, animato da Valter e Luca Bosio, padre e figlio, e nato anch’esso in questo anno. L’azienda conta su 14 ettari a vigneto, per una produzione complessiva di 180.000 bottiglie con i Barbaresco e i Barolo, evidentemente, a recitare il ruolo di protagonisti assoluti, soprattutto con i vini ottenuti dagli storici Cru Pajorè e Monvigliero. Lo stile delle etichette aziendali si dimostra dotato di ottimo equilibrio e chiara precisione d’esecuzione, che deriva da un lavoro certosino in vigna e da un’altrettanta attenta opera di vinificazione, con estrazioni misurate ed un utilizzo dei legni di maturazione tendenzialmente sobrio. Si ascrive certamente tra le migliori realizzazioni della cantina posta in località Castagni il Barolo Monvigliero, ottenuto in una zona da dove, forse, arrivano tra i Barolo più eleganti di tutta la denominazione. La versione 2016 mette in campo un intrigante profilo olfattivo di squillante fragranza e nitidezza, capace di sovrapporre rimandi al lampone su sottofondo di rosa, tocchi pepati su base di liquirizia. Anche in bocca, il vino si declina meravigliosamente: non solo con volume e carattere, ma anche con finezza tannica e dinamismo acidico.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli