02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bibbiano, Docg Chianti Classico Gran Selezione Vigna del Capannino 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 30.000
Prezzo allo scaffale: € 50,00
Proprietà: Tommaso e Federico Marocchesi Marzi
Enologo: Maurizio Castelli, Luca Felicioni
Territorio: Castellina in Chianti

Vino bandiera della cantina di Tommaso Marrocchesi (basti pensare che è ottenuto dal Sangiovese di Montalcino portato in questo vigneto da Giulio Gambelli negli anni Cinquanta del secolo scorso e che è stato selezionato in azienda anche per il rinnovo dell’impianto nel 2008), il Chianti Classico Gran Selezione Vigna del Capannino 2018, affinato in cemento, legno piccolo e grande per 24 mesi, possiede aromi raffinati di frutti rossi, fiori e terra e in bocca conta su una struttura articolata, che si sviluppa ampia e dinamica, con una bella nota sapida sul finale. A Bibbiano, siamo nella sottozona chiantigiana di Castellina in Chianti, la teoria coincide con la pratica, la linearità vince sulla complicazione. I vini sono rigorosamente ottenuti assecondando i versanti occupati dalla quasi totalità dei 30 ettari a vigneto coltivati a biologico nei due Cru aziendali (Montornello 15 ettari con esposizione nord-est e Capannino 7 ettari con esposizione sud-ovest), che sono anche due Chianti Classico Gran Selezione, essendo le etichette apicali della tenuta, mentre il Chianti Classico annata e la Riserva vengono prodotti a partire dalle uve provenienti da entrambi i versanti. Di qui, e cioè dalla condizione pedoclimatica di Bibbiano, un portafoglio etichette diversificato dalla reale espressione del Sangiovese di questa località, nelle sue varie declinazioni dettate dal carattere del proprio “genus loci”.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli