02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bisol 1542, Docg Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry Molera 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Glera, Pinot Bianco, Verdiso
Bottiglie prodotte: 33.000
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Proprietà: Ferrari F.lli Lunelli
Enologo: Desiderio Bisol
Territorio: Valdobbiadene

Il Valdobbiadene Prosecco Molera di Bisol è uno spumante prodotto a partire da uva Glera più una quota parte di Pinot Bianco e Verdiso, a garantirne un tocco brioso e vivace, dal profilo aromatico fresco e tendenzialmente articolato. La versione 2019 si caratterizza per un colore giallo paglierino con sfumature verdognole, da cui emerge un perlage delicato e continuo. Al naso, l’impatto è tutto su un’abbondante dose floreale che piano piano lascia spazio anche alla frutta a polpa bianca e a qualche tocco affumicato. Al palato, l’attacco è vivace e segnato da un sorso scorrevole e fragrante che passa da un centro bocca dai ritorni fruttati e si congeda con un finale dalla sapidità persistente. Bisol 1542 è probabilmente uno dei produttori più noti ed apprezzati del Prosecco e conta su 55 ettari totali divisi in 20 diversi appezzamenti in alcune delle più significative aree della denominazione, per una produzione di 4.500.000 bottiglie (che è alimentata anche dalla materia prima prodotta da conferitori storici di provata capacità). Si tratta di un patrimonio viticolo importante, che rende la famiglia Bisol, accanto alla sua storia decisamente significativa per questo areale, un punto di riferimento unanimemente riconosciuto in un territorio sempre più importante, ma anche inflazionato. L’azienda, dal 2014 entrata nell’orbita del Gruppo Lunelli, top player del panorama enoico nazionale.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli