02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Borgo Conventi, Doc Collio Sauvignon 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sauvignon Blanc
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 13,00
Proprietà: famiglia Moretti Polegato
Enologo: Paolo Corso
Territorio: Collio friulano

Il Collio Sauvignon pur riunendo i classici tratti aromatici e gustativi del vitigno francese, si distingue per una personalità originale, che in terra friulana ha da tempo raggiunto una sua fisionoma del tutto riconoscibile, ponendo questa tipologia come uno dei bianchi più gettonati tra quelli che popolano la Regione più orientale del Bel Paese. Bosso, fiori di glicine, pera matura, uva spina, cedro e pietra focaia sono i profumi netti, che determinano l'olfatto della versione 2019 a marchio Borgo Conventi, vinificata in acciaio sia per la parte fermentativa che per quella di affinamento invernale sulle fecce fini. Il sorso attacca dolce, si sviluppa morbido ed è accompagnato da una sapidità spiccata, pepata e gustosa. Persistentemente minerale, chiude su note floreali tendenzialmente dolci e un leggero ricordo vegetale. Fondata nel 1975 da Gianni Vescovo, Borgo Conventi, situata non lontana da Farra d’Isonzo, passa nel 2001 alla famiglia Folonari che, a sua volta, l’ha ceduta, recentemente, alla famiglia Moretti Polegato, già proprietaria dell’azienda veneta Villa Sandi, ampiamente riconosciuta come una fra le realtà più significative del Veneto enoico. Attualmente, la tenuta friulana conta su 35 ettari a vigneto per una produzione complessiva di 300.000 bottiglie, evidentemente a prevalenza bianchista, ma anche con qualche riuscita digressione tra i rossi friulani più tradizionali.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli