02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bortolomiol, Docg Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Prior 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Glera
Bottiglie prodotte: 360.000
Prezzo allo scaffale: € 13,00
Proprietà: famiglia Bortolomiol
Enologo: Emanuele Serafin
Territorio: Valdobbiadene

Il nome Prior, che sta nell’etichetta del Valdobbiadene Prosecco Superiore 2019 oggetto del nostro assaggio, rimanda allo spirito pionieristico di Giuliano Bortolomiol, convinto sostenitore del Prosecco in tempi non sospetti. Dai profumi delicati di mela verde accompagnati da tocchi agrumati e leggermente erbacei, possiede bocca fragrante e setosa, di immediata piacevolezza. Bortolomiol, dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, ha saputo costruirsi un solido percorso nello scacchiere produttivo di Conegliano Valdobbiadene, oggi zona di successo esponenziale. L’azienda è guidata dalle quattro sorelle Bortolomiol - Elvira, Giuliana, Luisa e Maria Elena - ma non bisogna dimenticare l'opera pionieristica del fondatore Giuliano Bortolomiol, abile innovatore. 5 sono gli ettari di vigneto a gestione diretta e biologica, mentre il resto delle uve arrivano da 70 conferitori fidelizzati nel tempo e che adottano il protocollo di produzione del progetto Green Mark. Un mix che garantisce una produzione annua di 2.100.000 bottiglie, ponendo l'azienda con sede a Valdobbiadene, impegnata anche nella valorizzazione dei vigneti del Parco della Filandetta, tra quelle di riferimento dell’areale. Come a completare un progetto enologico squisitamente veneto, una nuova avventura, ma fuori dai confini regionali. Nei pressi di Montalcino, infatti, ha preso forma il sogno toscano del fondatore Giuliano.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli