02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bruno Paillard, Aoc Champagne Extra Brut Blanc de Blancs 2013

Vendemmia: 2013
Uvaggio: Chardonnay
Bottiglie prodotte: 127.000
Prezzo allo scaffale: € 130,00
Proprietà: famiglia Paillard
Enologo: Alice e Bruno Paillard
Territorio: Champagne

Al debutto di ogni millesimo di Bruno Paillard il primo pensiero è “bisogna aspettare”: da considerare più come un timbro stilistico che una mancanza di prontezza del vino, perché Bruno Paillard fin dagli inizi ha ricercato la freschezza, la finezza e la precisione. Specie nelle cuvée blanc de blancs millesimate, specifica declinazione in chiave Chardonnay di un’annata, i Crus sono selezionati con l’intento di offrire una prospettiva di invecchiamento di ampio respiro. La non semplice vendemmia 2013 ha richiesto grande rigore produttivo ma il risultato è la dimostrazione della filosofia della Maison: un’annata caratterizzata da basse temperature medie stagionali, gelate e grandine seguite da clima secco, che ha costretto ad attendere la fine di settembre per vendemmiare uve il più possibile mature, nonostante i rischi dovuti alle intemperie. Ogni decisione di Alice e Bruno Paillard è ponderata ma alla fine la raccolta degli Chardonnay è stata convincente ed è nato questo Blanc de Blancs frutto solo dei villaggi Grand Cru di Le Mesnil-sur-Oger e Oger, vinificate per il 25% in barrique. Uno Champagne dall’estetica composta, insieme vivace e sottile, gessoso e agrumato: note brillanti di limone e scorze di lime, dal finale di scaglie di mandorle e lemon curd. I suoi tratti evanescenti ed insieme assertivi richiamano la parola “Libertà”, cui l’artista Anne Commet si è ispirata per realizzare l'etichetta.

(Chiara Giovoni)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli