02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

Cantina Vignaioli di Scansano, Docg Morellino di Scansano Vigna Benefizio 2022

Vendemmia: 2022
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 60.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Paolo Caciorgna
Territorio: Scansano

La Cantina dei Vignaioli di Scansano, realtà cooperativa nata nel 1972, si trova non lontano dal borgo di Scansano ed oggi conta su oltre 170 soci che coltivano 700 ettari a vigneto per una produzione complessiva di 2.500.000 bottiglie. Numeri che ne fanno la realtà più grande della denominazione maremmana, espressa da un ricco portafoglio etichette (comprendente anche vini della Doc Maremma ed Igt, vitigni di antica coltivazione quali Sangiovese, Ciliegiolo e Vermentino, ma anche varietà internazionali, bianchi, rossi e spumanti) con i vini della denominazione nata attorno al borgo omonimo sempre a farla da padroni. La qualità complessiva della produzione è ormai assestata su un buono e costante livello, con i vini, specie quelli che occupano la posizione apicale dell’offerta, sempre più convincenti e capaci di far dialogare antico e moderno, con un’espressione stilistica coerente e definita, dall’invidiabile equilibrio complessivo. Il Morellino di Scansano Vigna Benefizio 2022, le cui uve provengono dall’omonimo vigneto piantato in località Madrechiesa nei pressi di Preselle, matura in barrique nuove e di secondo e terzo passaggio per 6 mesi. Al naso, i profumi rimandano alla frutta rossa matura, al sottobosco e alla terra, con tocchi speziati e balsamici. In bocca, il sorso è tendenzialmente croccante, dallo sviluppo saporito e dalla piacevole nota piccante che ne caratterizza il finale.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli