02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cantine Leonardo da Vinci, Rubicone Igt Pinot Grigio Dama con l'Ermellino 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Pinot Grigio
Bottiglie prodotte: 13.260
Prezzo allo scaffale: € 8,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Pietro Cassani
Territorio: Rubicone

Ad ispirare etichetta e cifra di questo vino di Cantine Leonardo, ottenuto da uve Pinot Grigio coltivate in Romagna, il celeberrimo quadro di Leonardo Da Vinci, conservato a Cracovia, in Polonia. E così il senso della morbidezza del tatto, nella pressione del pelo dell’ermellino dell’affusolato dito della Dama, rimanda al senso della morbidezza del frutto, di questo bianco, che potremmo definire, vista la sua notorietà specialmente oltreconfine, il bianco italiano più famoso al mondo, protagonista odierno di un nuovo successo, vista la ritrovata brillantezza commerciale della tipologia. La versione 2019 ha profumi fragranti di frutti a polpa bianca, con qualche lieve tono floreale e qualche cenno di erbe aromatiche. In bocca, il vino è dominato dalla sapidità che ne rende il sorso immediatamente piacevole e rinfrescante, anche sul finale dai ritorni fruttati. Le Cantine Leonardo da Vinci rappresentano un piccolo colosso enologico toscano (750 ettari di vigneto per una produzione complessiva di 4.500.000 bottiglie, che spaziano tra le denominazioni più rilevanti della Provincia di Firenze e della Toscana). La storia è quella di un progetto cooperativo, partito sessanta anni fa (con tappe rilevanti nel 1988 con l’acquisizione della Fattoria di Montalbano e nel 1990 con quella della Cantina di Montalcino), che dal 2012 è sotto la regia del Gruppo Caviro, il primo produttore di vino in Italia.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli