02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Castello Bonomi, Metodo Classico Cuvée 1564 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Erbamat, Pinot Nero, Chardonnay
Bottiglie prodotte: 800
Prezzo allo scaffale: € 38,00
Proprietà: Carlo e Roberto Paladin
Enologo: Luigi Bersini, Leonardo Valenti
Territorio: Franciacorta

Un doppio “gioco” arricchitosi per strada, in Franciacorta, di una terza sfaccettatura. Primo nodo era fronteggiare il cambiamento climatico in corso puntando - come altrove nel mondo - su varietà più “resilienti” ai nuovi stress. Secondo obiettivo, valorizzare sempre più story telling e identità con un’uva di territorio sin qui eclissata dalle due grandi “adottate” e dalla scelta residua di usare Pinot Bianco come Meunier di casa. Terzo atout, emerso dalle prove avviate in varie aziende (e basate sulla ricerca coordinata da Leonardo Valenti) la natura tardiva (matura un mese dopo le altre) dell’Erbamatt, l’uva “ritrovata”, capace poi di dare alle cuvée proprio quelle note di acidità e tenacia che il clima minaccia. Vari step, allora: con prima cauta apertura del Consorzio (tetto, 10%) all’ingresso della new entry in Docg nel 2017. Ma il lavoro in corso punta su crescita di produzione e usi futuri ben più liberi e ampi. Come racconta l’arguto road show con cui Bonomi sta illustrando il cammino fatto sin qui, a partire da una “prova” 100% Erbamat targata 2011 fino alla “creatura” pronta al lancio. A tiratura limitata e fuori Docg. Ma già forte – e parliamo di un’annata particolare, il fresco 2014, e del 32% d’Erbamatt – di note nette e tese a modulare il fruttato e le stimmate floreali più note. Una bolla “nordizzata” ed evolutiva, che apre a scenari intriganti e di grande interesse.

 

(Antonio Paolini)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli