02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Castello di Buttrio, Venezia Giulia Igt Bianco Monblanc 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Malvasia Istriana, Ribolla Gialla, Friulano
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: Alessandra Felluga
Enologo: Donato Lanati
Territorio: Colli Orientali del Friuli

Il Castello di Buttrio fu acquistato nel 1994 da Marco Felluga, personaggio centrale nelle vicende del Friuli enoico, che ne realizzò il passaggio ad azienda vitivinicola, per poi coinvolgere nel progetto la figlia Alessandra, che attualmente ne detiene la gestione. Gli ettari vitati sono 25 (con presenza non infrequente di ceppi anche cinquantenari, che crescono sulla tipica “ponca” friulana, ovvero sedimentazioni di arenarie e marne calcaree) per una produzione di 60.000 bottiglie, contraddistinte da una solida costanza qualitativa. La cifra stilistica ha una buona impostazione dal tratto moderno e pulito, senza mai scadere in eccessi di sorta, con il legame al proprio territorio d’origine sempre ben leggibile. L’azienda nei suoi vigneti di proprietà alleva soprattutto Merlot, Refosco dal Peduncolo Rosso, Pignolo, Ribolla Gialla, Malvasia Istriana, Friulano, Chardonnay e Sauvignon, che danno origine ad un portafoglio etichette incentrato soprattutto sui vini a denominazione Colli Orientali del Friuli, con qualche eccezione come il vino oggetto del nostro assaggio. Il Monblanc 2019, uvaggio a base di Friulano, Ribolla Gialla e Malvasia Istriana, affinato in acciaio per 6/8 mesi, profuma di fiori e frutti bianchi, con leggeri tocchi di agrume candito. In bocca, è la fragranza a dominare un sorso sapido, scorrevole e continuo, dai rimandi fruttati e dal finale che ricorda la pietra focaia.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli