02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cerbaia, Docg Brunello di Montalcino 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 14.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Azienda: Azienda Agricola Cerbaia
Proprietà: Fabio Pellegrini
Enologo: Lorenzo Sassetti
Territorio: Montalcino

L’Azienda Agricola Cerbaia nasce nel 1979, per iniziativa dell'agronomo Fabio Pellegrini, mentre il suo debutto sugli scaffali è arrivato nel 1985. La filosofia produttiva dell’azienda è orientata verso etichette tradizionali, di buona coerenza con il proprio territorio di origine, con affinamenti in legno grande. La produzione è limitata ad un totale di 18.000 bottiglie annue, ottenuta dai 4,5 ettari coltivati a vigneto all’interno della superficie totale di proprietà che è di 12 ettari. I vigneti, circondati da macchia mediterranea, sono coltivati sui terreni galestrosi, composti da argilla scistosa, ad un’altitudine tra i 350 e i 400 metri sul livello del mare, con esposizioni a Nord che ben contrastano il microclima caldo di questa parte della denominazione. Si tratta di una delle tante classiche realtà di piccole dimensioni, storicamente lo “zoccolo duro” dello scenario enoico di Montalcino, che rendono questo territorio unico. Il portafoglio prodotti comprende 4 etichette, dove, naturalmente, svolge il ruolo di protagonista assoluto il Brunello. La versione 2016 di quest’ultimo è una declinazione essenzialmente dolce di Sangiovese, senza però risultare banale o stucchevole. Frutta rossa candita e fiori appassiti sono bilanciati da note aranciate e balsamiche, con qualche ricordo di cioccolato. In bocca esordisce dolce ma il tannino concentra l'apporto sapido, muovendo il sorso verso un finale balsamico.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli