02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Colterenzio, Doc Alto Adige Pinot Nero St. Daniel Riserva 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 50.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Martin Lemayr
Territorio: Alto Adige

Una crescita esponenziale davvero impressionante, per Colterenzio. Sorta relativamente da pochi anni, rispetto ad altre lodevoli realtà altoatesine (si era nel 1960), la cantina ha visto i suoi conferitori gradualmente aumentare, fino addirittura a decuplicarsi. Partita infatti con ventotto vignaioli che avevano deciso di intraprendere un proprio percorso enoico, tra le sue fila ne conta oggi trecento (con altrettanti ettari di provenienza, per quanto concerne le uve): tutti coesi in un protocollo operativo ormai consolidato e da molti anni foriero di qualità costante ed elevata, analogamente ad altre cantine sociali dell’Alto Adige, operative però da un numero di decenni ancora più consistente. Un po’ tutte le varietà presenti nella regione sono a disposizione della cantina: vista l’ampiezza del territorio a disposizione che, alla fin fine, muove fra Terlano e l’ambito meridionale altoatesino, con prevalenza comunque fra Appiano e Cornaiano. Altitudini e tipologie di terreno diversificate, com’è quindi ovvio, con picchi collinari che vanno dai duecentocinquanta ai seicentocinquanta metri, fra zone moreniche e calcaree. Con occhio particolarmente attento (date le peculiarità del vitigno) anche al Pinot Nero: come dimostra questa selezione, sempre ben risolta fra ricordi speziati, mentolati, di ribes e lamponi, e un palato fine, fresco, fruttato e dal tannino in punta di papille.

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli