02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cottanera, Doc Sicilia Bianco Barbazzale 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Catarratto, Viognier
Bottiglie prodotte: 60.000
Prezzo allo scaffale: € 9,00
Proprietà: famiglia Cambria
Enologo: Lorenzo Landi
Territorio: Etna

Il Barbazzale Rosso è una delle 6 etichette di vini rossi che la famiglia Cambria produce a Castiglione di Sicilia. Siamo sul versante nord dell’Etna, fra i 680 e gli 800 metri di altitudine e qui, nel 1960, Guglielmo ed Enzo decisero di espiantare un noccioleto per insediarvi 65 ettari di vigneto. Iniziarono coi vitigni internazionali, ma via via si fecero appassionare da quelli autoctoni, ripristinando, per cominciare, il Nerello Mascalese e il Carricante e arrivando ad abbracciare la decisione del Consorzio di riportare sulle bottiglie le Contrade geografiche di provenienza delle uve. Dal 2011, quindi, rivendicano le cinque Contrade di proprietà: Cottanera, Diciassettesalme, Calderara (anche in versione bianca), Zottorinoto e Feudo di Mezzo, cercando di non perdere queste sfumature in cantina. Del Barbazzale esiste anche una versione bianca, che proviene dal vigneto Cottanera e racchiude l’anima alloctona e autoctona dell’azienda: morbido e sapido in bocca, nel 2020 ha sintetizzato una densità minerale molto intensa che si sposa perfettamente con le note agrumate di cedro e gli accenni eleganti di fiori di sambuco. Oltre a lui, c’è un Etna Bianco annata, un rosato e una bollicina, per un totale di circa 300.000 bottiglie. Oggi Enzo con i nipoti Francesco, Emanuele e Mariangela Cambria, conducono insieme un’azienda ormai storica della denominazione, che a breve inaugurerà il suo progetto di ospitalità.

(ns)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli