02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cuvage, Docg Asti Acquesi 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Moscato Bianco
Bottiglie prodotte: 300.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Azienda: Cuvage
Proprietà: Società Mondodelvino
Enologo: Loris Gava
Territorio: Asti

Un bel risultato per il vino italiano. È di pochi giorni fa infatti la conquista del primo posto da parte dell'Asti Docg Acquesi al World Champion Sparkling Aromatic di Londra, concorso internazionale fondato da Tom Stevenson Insomma, lo spumante dolce migliore al mondo viene da Acqui Terme, terroir storicamente vocato per la spumantistica e prodotto nelle cantine di Cuvage. Il suo nome, Acquesi è proprio un omaggio al territorio di provenienza ed è qui che il prodotto nasce dopo un'accurata selezione di Moscato bianco su terreni calcareo-marnosi che vanno da Acqui a Cossano Belbo, con punte di eccellenza inviduate nella zona di Mango. Il metodo spumantistico è quello martinotti lungo - con sosta almeno di 4 mesi in autoclave - per garantire piena franchezza al naso e in bocca. Il vino è infatti fresco, vivace, aromatico, con note di rosa e fiori bianchi, sa di pesca e scorza di agrumi. Un'etichetta che da sempre è sinonimo di festa ed è così per Acquesi che si è fatta conoscere anche per le sue bottiglie in stile Belle Epoque con un richiamo palese allo Torino Liberty di un tempo. La dimostrazione che la strada della qualità e del giusto posizionamento possono dare un futuro a un comparto travagliato come quello dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti. Cuvage fa parte di Mondodelvino, gruppo che secondo Mediobanca si posiziona fra le prime 20 aziende vinicole d’Italia in base alle performance di vendita.

 

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

TAG: ASTI, CUVAGE

Altri articoli