02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Dei, Toscana Igt Rosso Sancta Catharina 2010

Vendemmia: 2010
Uvaggio: Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot
Bottiglie prodotte: 5.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: famiglia Dei
Enologo: Jacopo Felici, Paolo Caciorgna
Territorio: Toscana

Nel 1964, Alibrando Dei acquista i terreni di Bossona dove viene impiantato il primo vigneto. Negli anni Settanta arriva l’acquisto della proprietà di Martiena e della villa annessa. Sarà il 1985 l’anno in cui esce la prima bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano a marchio Dei. A guidare l’azienda c’è Caterina. Nel suo passato una carriera di cantante, ed oggi la gestione di una delle migliori aziende di Montepulciano, dove vengono prodotti alcuni dei Nobile più sontuosi, in grado di sfidare come pochi altri il tempo. I vigneti si trovano nelle sottozone di Martiena, Bossona, La Ciarliana e La Piaggia, ad un’altezza media di 300 metri ed occupano una superficie di 61 ettari, per una produzione media annua di 240.000 bottiglie. I vini sono ben focalizzati stilisticamente e possiedono strutture robuste, non rinunciando a carattere e finezza, anche quando si "sconfina" dai vini di territorio. Come nel caso del Sancta Catharina oggetto del nostro assaggio, un classico taglio bordolese alla toscana che mette insieme Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot. La versione 2010 evidenzia un naso da fruttato rigoglioso, ben rifinito da note di spezie dolci, cioccolato e tabacco. In bocca, il vino è concentrato ma dinamico, restituendo un sorso morbido e raffinato. La struttura è piena e definita, con tannini fitti e ben risolti, mentre il finale ritorna sul frutto e le spezie.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

TAG: DEI, ROSSO, TOSCANA

Altri articoli