02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

Di Majo Norante, Doc Falanghina del Molise 2022

Vendemmia: 2022
Uvaggio: Falanghina
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 13,00
Azienda: Di Majo Norante
Proprietà: Alessio Di Majo Norante
Enologo: Riccardo Cotarella
Territorio: Molise

La Falanghina - vitigno a bacca bianca di origine campana ma allevato in varie zone del meridione enoico italiano - è ormai diventata una varietà capace di accentrare su di sé un particolare appeal, producendo vini dal profilo fresco e leggero. La Falanghina del Molise 2022, prodotta dalla cantina molisana Di Majo Norante, appare di un bel colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso i suoi profumi rimandano ai fiori di ginestre con tocchi di agrumi maturi e cenni di erbe di campo. In bocca il sorso è continuo e scorrevole, dagli accenti sapidi e dal finale croccante, dai ritorni floreali. Di Majo Norante, oggi senz’altro la cantina più importante del Molise, è condotta da Alessio che continua l’attività produttiva e per certi aspetti pionieristica del padre Luigi, vero e proprio paladino del Molise enoico. Sorge a nord del Gargano, in contrada Campomarino, in una zona di confine, estendendosi per 140 ettari a vigneto condotti a biologico, per una produzione complessiva annua di 800.000 bottiglie. Ricco il portafoglio etichette aziendale, che privilegia le varietà molisane, campane e pugliesi - Montepulciano, Sangiovese, Bombino, Aglianico, Tintilia, Trebbiano, Falanghina, Malvasia, Moscato e Greco - protagoniste di vini dal tratto sicuro e dall’affidabile costanza qualitativa, capaci di rendere Di Majo Norante una delle realtà più considerevoli del sud-Italia enologico.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli