02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Diego Morra, Docg Barolo Monvigliero 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 4.000
Prezzo allo scaffale: € 75,00
Proprietà: Diego Morra
Enologo: Diego Morra, Davide Cavallo
Territorio: Barolo

L’azienda Diego Morra, si trova nelle Langhe e precisamente a Verduno, paese probabilmente noto soprattutto per la produzione del suo Pelaverga, vitigno dai caratteri del tutto originali, ma dove anche il Nebbiolo trova un habitat favorevole, dando vita a vini di buona personalità e carattere. La filosofia produttiva di questa realtà è riassunta già a partire dal suo logo aziendale: 3 “M” intrecciate che raccontano identità, storia e territorio. La prima rimanda a Monvigliero, striscia collinare che unisce Verduno ad Alba e sottozona storica dell’areale del Barolo da cui nascono vini dal particolare e ben leggibile carattere e dove 4 ettari sui 16 complessivi del Cru, sono di proprietà della cantina Diego Morra. La seconda rimanda immediatamente a Morra, ossia al cognome di questa famiglia di vignaioli che esercita la propria attività da tre generazioni ed oggi coltiva 30 ettari a vigneto, dislocati nei comuni di Verduno, La Morra e Roddi. Infine la terza che rimanda a Mosca, cioè a Cascina Mosca il nome con cui storicamente è nota nella zona l’azienda e la famiglia. Il Barolo Monvigliero 2016 ha un’impostazione tendenzialmente classica, a partire dal suo bel ventaglio aromatico pulito e definito, che spazia dai piccoli frutti rossi alla rosa, dalle spezie al tabacco. In bocca, il vino mantiene un sorso succoso e fragrante, dai tannini a tratti severi e saporiti e dal finale ampio e balsamico.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli