02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Drei Donà, Vino Bianco Il Tornese 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Chardonnay, Riesling
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: famiglia Drei Donà
Enologo: Marco Bernabei
Territorio: Romagna

La Romagna vinicola, in particolar modo quella storica che comprende Faenza e Forlì, si contraddistingue da secoli come zona di Sangiovese, che qui riesce a maturare molto bene e offrire non solo le classiche note di piccoli frutti rossi, erbe dolci e spezie, ma anche corpo e lunghezza. Capaci anche di una buona longevità e una gradevole complessità, che gli donano gli anni in bottiglia. Anche il vino bianco fa parte del quadro generale, ma di solito sono bottiglie a base di Albana e Trebbiano, che normalmente si accontentano di una buona e rinfrescante beva senza ulteriori ambizioni. Un produttore però sempre convinto di poter fare di più era Claudio Drei Donà, che lasciò la carriera forense nei primi anni ’80 per dedicarsi alla produzione di vino di qualità nella tenuta di famiglia. La decisione di affidare i consigli enoici a Franco Bernabei si rivelò una scelta vincente. Ora al padre è subentrato il figlio Marco, che ha continuato l’ottimo lavoro. Lo Chardonnay fu scelto all’inizio come varietà su cui puntare, fermentato nei legni piccoli per dare maggiore ampiezza e fragranza. Ma il mondo orami è pieno di proposte di questo tipo e la decisione di aggiungere un’altra variètà al blend, il Riesling, è stata un’intuizione geniale. Pesca gialla, un tocco di vaniglia e una consistenza cremosa hanno guadagnato un’altra dimensione con deliziose note di petrolio e un vigore ed energia notevoli.

(Daniel Thomases)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli