02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ezio Cerruti, Moscato Passito Sol 2012

Vendemmia: 2012
Uvaggio: Moscato Bianco
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 27,00
Azienda: Ezio Cerruti
Proprietà: Ezio Cerruti
Enologo: Ezio Cerruti
Territorio: Asti

Il Sol di Ezio Cerruti non è un Moscato di quelli che ci si aspetta da Asti. È infatti un passito che contiene tutto l'aroma sazio e soddisfatto di fine estate. Dal colore, che brilla del sole caldo che ha superato lo zenit, al profumo che emana il bicchiere: albicocca, mela cotogna, uvetta, mandorla e dragoncello. Sorso dalla dolcezza mai stucchevole, una beva dalla piacevolezza estrema. Infiamma come una superalcolico (ma non super i 15 gradi) e non lascia velature residuali, allontanandosi da una bocca completamente pulita ma profumatissima di agrumi e lavanda. Un vino potente, almeno quanto il suo conduttore, che si dedica (solamente) a questo vitigno da una vita con spirito, entusiasmo e anticonformismo, inventandosi versioni di Moscato come nessuno fa: il Fol, secco e fermo, il Ri-Fol, rifermentato, e infine le diverse declinazioni di Sol passito (anche in versione botritizzata e in versione “scolma”). 20.000 bottiglie totali per 7 ettari di vigna, tutta attorno alla casa che appartiene alla sua famiglia da tre generazioni, condotta senza uso di prodotti di sintesi (e senza certificazione). Un angolo di Castiglione Tinella, al confine tra Langhe e Monferrato, dove Cerruti, aiutato dalle esposizioni (est e sud-est), le pendenze e le altitudini (400 metri) ideali, fa appassire i grappoli recidendo i tralci. Perché “chi sperimenta può perdere, chi non sperimenta ha già perso”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli