02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Famiglia Cotarella, Spumante Brut Rosé Tenuta Marciliano

Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 5.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Dominga, Marta ed Enrica Cotarella
Enologo: Riccardo Cotarella, Pie Paolo Chiasso
Territorio: Umbria

Non mancano certo gli spumanti, declinati in vario modo, nel ricco portafoglio etichette dell’azienda Falesco oggi Famiglia Cotarella. Il Brut Rosé Tenuta Marciliano è un Metodo Classico, ottenuto da uve Pinot Nero, profuma di piccoli frutti rossi ed albicocca, con tocchi speziati. In bocca, domina la freschezza in un sorso scorrevole e ben profilato, dal finale ancora su ricordi fruttati. La storia di questa azienda viticola laziale, la sede si trova a Montefiascone (ma c’è anche la Tenuta umbra di Montecchio), parte negli anni ’60 del secolo scorso, quando Antonio e Domenico Cotarella approntarono la prima cantina. La svolta arriva nel 1979, quando i figli di quest’ultimo, gli enologi Renzo e Riccardo, oggi protagonisti indiscussi dell’enologia tricolore, il primo come ad di Antinori e il secondo come enologo consulente di fama, costituirono la Falesco, trasformando una realtà a carattere familiare in una moderna cantina, diventata con il passare degli anni una realtà vitivinicola dai numeri importanti: 320 ettari vitati e 2.800.000 bottiglie di produzione complessiva. Sul ponte di comando, troviamo le cugine Dominga, Marta ed Enrica Cotarella, che proseguono il percorso impostato dai loro padri per la valorizzazione dei vitigni della zona a cavallo tra Lazio ed Umbria e per l’interpretazione di quelli internazionali, alla base di vini ben eseguiti e dalla cifra stilistica moderna.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli