02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Feudo Maccari, Doc Sicilia Nero D'Avola Saia 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Nero d'Avola
Bottiglie prodotte: 65.000
Prezzo allo scaffale: € 22,00
Azienda: Feudo Maccari
Proprietà: famiglia Moretti Cuseri
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Sicilia

Feudo Maccari è la dependance storica della famiglia Moretti in Sicilia (a cui si è recentemente affiancata Contrada Santo Spirito di Passopisciaro, sulle pendici dell’Etna), acquisita sul finire degli anni Novanta del secolo scorso. Si trova nella Valle di Noto, areale decisamente vocato soprattutto per la produzione del Nero d’Avola, e si estende su 60 ettari coltivati a biologico per una produzione di 280.000 bottiglie. Proprio su questo vitigno a bacca rossa di antica coltivazione poggia molto del successo che Feudo Maccari ha saputo cogliere, con vini dallo stile inappuntabile, caratterizzati da esecuzioni impeccabili, ma anche capaci di restituire tutto il temperamento enoico dei vini siciliani. Il Saia 2018, maturato in barrique per 14 mesi, possiede un profilo olfattivo sfaccettato che passa dai frutti rossi alle erbe aromatiche, con una tipica nota di capperi sotto sale ad incrociarsi con cenni speziati ed affumicati. In bocca, insieme alla notevole polpa, non manca l'acidità che dà slancio e lunghezza ad un sorso capace di articolarsi, succoso, denso e bilanciato, fino a un finale intensamente fruttato. Alle tenute siciliane la famiglia Moretti affianca le proprietà toscane della “casa madre” Tenuta Sette Ponti (60 ettari a biologico per 250.000 bottiglie di produzione complessiva) e la bolgherese Orma (5,50 ettari a vigneto per 50.000 bottiglie di produzione complessiva).

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli