02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Fischer, Dac Rosalia Blaufränkisch 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Blaufränkisch
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: Thomas e Alex Fischer
Enologo: Alex e Thomas Fischer
Territorio: Burgenland

Secondo le ultime rilevazioni in Austria gli ettari vitati sono circa 46mila per un totale di poco più di 2,5 milioni di ettolitri. A far la parte del leone naturalmente sono i vini bianchi che superano il 67 % della produzione. Nonostante siano ben 36 le varietà legalmente coltivabili in Austria, 14 rosse e 22 bianche, il Grüner Veltliner da solo rappresenta il 30% della produzione, seguito dal Riesling, mentre tra i vitigni a bacca rossa più noti, Zweigelt e Blaufränkisch, da soli valgono il 20% della produzione. Nel Burgenland, una delle regioni più vocata alla produzione di rossi, il Blaufränkisch da solo rappresenta più del 22% del vigneto totale, in ulteriore espansione, anche perchè sono sempre di più le aziende che preferiscono vinificarlo in purezza. Qui nel 1931 Alfred Fischer ha fondato la cantina che porta il suo nome, adesso gestita dai due nipoti Thomas e Alex. La DAC, equivalente della nostra DOC, Rosalia è stata istituita di recente e questa è la prima annata di Blaufränkisch dei Fischer che l'adotta. Nella nuova denominazione il Blaufränkisch copre più del 50% degli ettari vitati che sono solo 300, con suoli particolarmente adatti alla coltivazione di questo vitigno che - come nel caso del Rosalia D.A.C. Blaufränkisch '18 - regalano al vino eleganti note minerali che ben si sposano con il frutto rosso e le spezie, per un sorso sorprendentemente ampio, strutturato e persistente.

(Massimo Lanza)

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli