02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Fongaro, Doc Lessini Durello Pas Dosé Riserva 2012

Vendemmia: 2012
Uvaggio: Durella
Bottiglie prodotte: 7.730
Prezzo allo scaffale: € 34,00
Proprietà: famiglie Danese e Molinarolo
Enologo: Pier Luigi Borgna
Territorio: Lessini

In attività da oltre quarant’anni, è stata infatti fondata da Guerrino Fongaro nel 1975, la cantina di Roncà in Provincia di è oggi nelle mani della famiglia Danese e, grazie soprattutto all’attento lavoro di Tania Danese, è una realtà significativa del panorama della Doc Lessini Durello, dedita esclusivamente alla produzione di spumanti Metodo Classico, puntando da sempre sul vitigno locale Durella per la realizzazione delle proprie etichette. La Durella, infatti, possiede caratteristiche tendenzialmente favorevoli alla spumantizzazione, soprattutto per la sua propensione a conservare belle acidità anche in annate calde. I vigneti aziendali sono coltivati su suoli vulcanici tra i trecento e i cinquecento metri di altezza sul livello del mare, lungo i declivi dei monti Lessini (nel Parco Naturale Regionale) e sono allevati a biologico fin dagli anni Ottanta del secolo scorso. Lo stile dei vini è ben definito e privilegia bevibilità e piacevolezza, senza rinunciare alla complessità, garantita da un affinamento sui lieviti che prevede una rifermentazione prolungata nel tempo. Il Brut Pas Dosè Riserva 2012 possiede colore giallo intenso e dorato, con perlage persistente. Al naso ci sono riconoscimenti di frutti bianchi maturi, cenni di lievito e di pasticceria. La notevole permanenza sui lieviti (in questo caso non meno di 60 mesi) restituisce un sorso cremoso, rotondo sapido e persistente.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli