02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Guido Marsella, Docg Fiano di Avellino 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Fiano
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: Guido Marsella
Enologo: Guido Marsella
Territorio: Avellino

Guido Marsella vive e lavora in quella Campania che sa di montagna, dalle temperature rigide d'inverno e dalle sere d'estate mai troppo calde. Summonte è a 800 metri di altezza, in pieno parco del Partenio e siamo nel territorio dell'Irpinia, in provincia di Avellino. Lui è Mr Fiano, perché davvero il suo cognome è legato a doppio filo a questa uva campana. Una varietà che ha origine greca e che sembra avere il suo genius loci qui, a Lapio. Un'uva, insomma il Fiano, che più autoctona non può essere. A Marsella si deve l'idea di due anni in più di bottiglia per il Fiano. La voglia di investire su un bianco e per di più meridionale oggi può sembrare cosa banale, ma a metà anni '90 non lo era affatto e Guido fece da apripista sui concetti di complessità aromatica e longevità made in Sud. Il terroir poi si presta: territorio collinare, altitudine elevata, suoli vulcanici e rocciosi. I suoi vini traducono tutto questo in eleganza ed espressività. Il suo Fiano ha un timbro marcatamente floreale e agrumato, con note fumé, di incenso, di cenere da camino. C'è tuttavia anche del melone e della pesca. Sa essere potente eppure agile nell'espansione del sorso. Fa della giovinezza un alleato, ma il meglio arriva dopo qualche tempo. Il Fiano poi è davvero un vino poliedrico negli abbinamenti: sta tanto bene con crudi più pregiati, quanto con la pizza più verace.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli