02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Hic et Nunc, Doc Piemonte Cortese MonOlite 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Cortese
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 13,00
Proprietà: Massimo Rosolen
Enologo: Cristiano Garella
Territorio: Piemonte

L’azienda vitivinicola Hic et Nunc si trova a Vignale Monferrato, nel cuore del Basso Monferrato e nasce nel 2012 per opera della famiglia Rosolen, che acquista 100 ettari a Mongetto, dove, ad oggi, sorgono 20 ettari vitati e la cantina, di impronta moderna e ricavata da una vecchia casa colonica piemontese. Un’operazione che si inserisce in uno dei territori d’elezione del Piemonte enoico e che, in qualche misura, rinnova uno scenario poco affine alle novità. Il progetto trova poi un ulteriore accento di modernità nel Wine Resort Ca’ dell’Ebbro, ad esaltare la filosofia di Hic et Nunc: il gusto del presente, il valore dell’esperienza e l’abitare i luoghi del cuore. L’azienda lavora i vitigni tradizionali dell’areale del Monferrato: dalla Barbera al Grignolino, dalla Freisa al Dolcetto, dal Cortese al Nebbiolo, declinati con stile moderno all’insegna della ricchezza del frutto e della bevibilità, con le prime etichette (Barbera del Monferrato, Piemonte Cortese e due spumanti Brut) ad esordire sul mercato nel 2016. Il Cortese proviene dal vigneto Bussone a 240 metri s.l.m. su terreni marnosi e affina in acciaio e per un 10% in barrique. Questa scelta dona al vino una corposità densa e morbida, che si accompagna alla vena sapida del sorso. Saporito e spiccatamente floreale, rimanda al gusto tutti i profumi percepiti nel bicchiere: pesca gialla, biancospino, buccia di cedro e qualche accenno di fiori di rosmarino.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli