02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Conte Villa Prandone, Marche Igt Rosso Lu Kont 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Montepulciano
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 35,00
Proprietà: fratelli De Angelis
Enologo: Emmanuel De Angelis
Territorio: Marche

Nel cuore del Piceno sorge l’azienda vitivinicola Il Conte Villa Prandone, situata al centro di 50 ettari di vigneti di proprietà (coltivati prevalentemente a Sangiovese, Merlot, Montepulciano, Lacrima, Passerina, Pecorino e Malvasia) a Monteprandone in Contrada Colle Navicchio. La tenuta - a 250 metri d'altezza esposta verso sud, con ad est il Mare Adriatico e ad ovest i monti Sibillini - è nata respirando l’atmosfera enoica della famiglia: i fratelli De Angelis (Walter, Emmanuel, Samuel e Marina), oggi conducono cantina e vigneti e rappresentano la terza generazione al lavoro su queste terre, seguendo le orme dei fondatori (il padre Marino, ancora in azienda con la moglie Mara, ed il nonno Amilcare), che hanno fondato l’azienda negli anni '60, mentre i primi vini a marchio “Il Conte Villa Prandone” sono arrivati sul mercato nel 1997. L'articolato portafoglio di etichette aziendale comprende anche il Montepulciano Lu Kont. La 2016 ha tutti gli elementi cromatici che ci si aspetta da un ritratto nobiliare di fine seicento: c'è il drappo di velluto rosso che raccoglie gl'intensi profumi di marasca, cioccolato, caffè e cannella, concedendo un sorso consistente e morbido, dai tannini tostati; c'è la pelliccia bianca, a rappresentare i cenni di gelsomino e incenso e la sapidità ammandorlata; infine lo sfondo verde, per i guizzi vegetali e la freschezza, che riescono ad sostenere la beva impegnativa, rendendola scorrevole.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli