02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Vini falsi? Scudo Ice … Si chiama TracklT blockchain ed è il progetto dell’Agenzia Ice per promuovere e tutelare dalla contraffazione la filiera made in Italy del vino (e della moda) sui mercati esteri grazie alla tecnologia blockchain. Obiettivo del progetto è quello di permette alle aziende di creare un nuovo canale di comunicazione direct to consumer attraverso il quale raccontare il valore dei propri prodotti in modo trasparente ed affidabile. E soprattutto tracciabile in tutte le fasi della filiera in maniera in modo sicuro. Con il tracciamento blockchain, Agenzia Ice punta a proteggere i brand dai fenomeni di contraffazione e Italian Sounding, e allo stesso tempo valorizzare l’unicità e la storia dei prodotti. L’iniziativa è dedicata a 300 pmi esportatrici dei settori agroalimentare e tessile e l’adesione al progetto è gratuita e copre le spese di avvio e di utilizzo del servizio standard per la tracciabilità blockchain per 18 mesi. Allo scadere dei 18 mesi, l’azienda potrà interrompere il servizio, mantenerlo a spese proprie o trasferire il servizio ad altro provider. Al progetto sono ammesse aziende produttrici di marchi associati all’italianità (ai sensi dell’art. 60 CDU-Codice doganale dell’Unione) e iscritte da almeno 3 anni alla Camera di commercio come aziende italiane del comparto agroalimentare o del settore tessile/abbigliamento (sistema moda). Inoltre negli ultimi 3 anni devono aver registrato sui mercati internazionali almeno il 20% del fatturato totale. Realizzato in partenariato con service provider identificati dall’Agenzia Ice, il servizio prevede, tra l’altro, una consulenza per la mappatura della filiera e la realizzazione di un'interfaccia lato utente (landing page), rivolta al consumatore estero. Per aderire a TrackIT blockchain c’è tempo fino al 30 novembre.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli