02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Basta casi Prosek … “Non è una rivoluzione, ma l’evoluzione di un sistema senza eguali, che genera valore senza fondi pubblici”: così il relatore del parlamento Ue, Paolo De Castro, ha commentato la presentazione in commissione agricoltura della bozza di relazione sulla proposta della commissione Ue che modifica i regolamenti su Dop e le Igp. Si apre ora la fase degli emendamenti, scadenza il 22/11; l’obiettivo è di concludere l’iter entro la primavera, avviando poi i lavori dopo le negoziazioni col consiglio Ue. Per cominciare, De Castro ne ha presentati 122 “su quattro pilastri”, spiega: “rafforzamento dei consorzi, pìù protezione dei prodotti Dop e Igp, semplificazione di procedure e ruolo dell’Ufficio europeo brevetti, sostenibilità”. Target: “Eliminare le falle del sistema che consentono di sfruttare indebitamente la reputazione delle Ig, come nel caso del Prosek croato”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli