02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Santa Margherita dei ricavi. Fatturato a quota 260 min di euro. Ebitda verso i 90 min … Corsa verso il record storico di ricavi e redditività per il gruppo Santa Margherita. Secondo le stime, nel 2022 la società vinicola della famiglia Marzotto dovrebbe doppiare la boa dei 260 min di euro di ricavi (+18%) con un Ebitda intorno ai 90 min (+14%). Nonostante i risultati lusinghieri della multinazionale veneta, nelle ultime settimane si è intensificato il tamtam sull’uscita del ceo Beniamino Garofalo, 52 anni, in sella dal marzo 2020. Interpellato da ltalia Oggi, il top manager non nega, ammette che la situazione è al centro di riflessioni. Secondo alcune voci, Garofalo, che ha il contratto in scadenza a marzo, potrebbe lasciare a gennaio. Santa Margherita è il quarto gruppo vinicolo privato, dopo Iwb, Argea e Antinori. La società veneta ha oltre 600 ettari di vigneti di proprietà, divisi tra 13 tenute. Oggi “la domanda rimane vivace”, sottolinea Garofalo, “nonostante inflazione e variabili esogene. Il gruppo performa bene su tutti i brand e con tutte le geografie. Certo, si avverte stress nella grande distribuzione, ma è l’effetto della controcifra del 2020/21. In questo canale il problema sono i margini: sugli scaffali non arrivano tutti gli aumenti di listino”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli