02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Vino, dalla Sicilia 200 milioni di bottiglie ... Momento d’oro per il vino siciliano con oltre 200 milioni di bottiglie prodotte nel solo 2002. Un bilancio positivo che ha visto raddoppiare, nel giro di tre anni, la produzione tipica, passata dal 16,7% del 2000 al 28,9% del 2002, e aumentare la produzione doc, Denominazione di origine controllata , passata dall’1,83% del 2000 al 2,88% del 2002 ... Ed è proprio quando lo scenario all’interno del quale si muove Cantine Settesoli, guidata da Diego Planeta, che conta al suo attivo ben 2300 soci produttori, 200 dipendenti, 6.500 ettari di vigneto, un giro d’affari pari a 36 milioni di euro e una produzione di 15 milioni di bottiglie. Ora l’ultima mossa, con un collocamento delle obbligazioni del vino per circa 7,6 milioni di euro già deliberato in tre tranche di 2,5 milioni cadauna, di cui una prima già chiusa ad aprile 2002, una seconda in fase di collocamento e una terza che verrà emessa tra fine 2003 e inizi 2004. “Queste emissioni rivolte ai soci”, ha detto Planeta, “ci consentono di finanziare i nostri piani di espansione legati al territorio, evitando un eccessivo indebitamento bancario e dando dei vantaggi finanziari ai soci”. I titoli hanno scadenza triennale, con un rendimento agganciato all’Euribor a sei mesi più uno spread che, per la seconda tranche, è stato di 1,20 punti.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli