02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Vino, in crescita la produzione. ... Oiv: non entusiasmanti i consumi ’06... Dovrebbe crescere leggermente, spinta da quella ottenuta dall’Unione Europea, la produzione di vino nel 2006. E’ la conclusione a cui arriva l’Organizzazione internazionale del vino (OIV) rilanciata in Italia da Focus Wine dell’Unione italiana vini. La produzione mondiale nel 2006 dovrebbe attestarsi tar un minimo di 275 e un massimo di 286,4 milioni di ettolitri. Con il valore centrale della forchetta di stima attestato a 280,7 milioni di ettolitri, un quantitativo in crescita dell’1% rispetto al dato produttivo del 2005. Al di là dei numeri, tuttavia, gli osservatori del comparto temono ulteriori squilibri di mercato causati anche dalla presenza di forti stock di riporto soprattutto dai paesi d’Oltremare (Usa e Australia in particolare), dove l’ultima annata aveva portato in cantina quantitativi considerevoli. Una situazione delicata che può essere accentuata dall’andamento non entusiasmante dei consumi.
In questo caso, infatti, le valutazioni svolte dall’Oiv indicano una “crescita lenta su scala mondiale”. Lo scenario migliore prevede un volume totale consumato pari a 241,5 milioni di ettolitri. È per questo che non sono attese variazioni al rialzo dei prezzi. Anzi, viene fatto notare che, per alcuni segmenti, al contrario, le “circostanze sfavorevoli potrebbero addirittura determinare sui mercati internazionali evoluzioni negative, con il divario tra produzione e consumo che nella peggiore delle ipotesi si spingerebbe fino a 45 milioni di ettolitri”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli