02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Una scuola per il vino a Shanghai ... Dalla Toscana... Una scuola del vino in Cina. Nasce da un progetto approvato dalla giunta provinciale di Siena, originato da un accordo tra la stessa provincia, Toscana Promozione ed Enoteca italiana poi allargatosi a livello regionale con l’impegno della regione Toscana, di enti locali e consorzi di tutela. Si tratta di un vero e proprio centro servizi, la cui gestione sarà affidata all’Enoteca italiana che avrà sede a Shanghai, e destinato a diventare punto di riferimento per l’offerta di servizi ai produttori interessati a promuovere il vino toscano sul mercato cinese e a sviluppare un’attività di supporto all’internazionalizzazione delle pmi senesi. Alla nuova struttura saranno delegati servizi quali le pratiche di registrazione delle etichette, l’individuazione di società cinesi a cui rivolgersi per l’importazione dei vini toscani, campagne di promozione con degustazioni, corsi per sommelier, servizi alle imprese in genere. Dopo la scelta della sede, che avverrà entro la fine di agosto, il programma prevede un periodo formativo a Siena di quattro mesi per 20 laureati cinesi in materie economiche e commerciali che si preparano in tecniche di mercato per il vino in modo da avere sul mercato cinese personale qualificato.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli