02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Fontanafredda va in fondazione ... Giovedì la cessione da Mps... La Fondazione Monte dei Paschi di Siena delibererà, giovedì 12 giugno, l’acquisizione di Fontanafredda, lo storico marchio di vini piemontesi attualmente di proprietà di Banca Mps. Lo ha detto il presidente dell’ente senese, Gabriello Mancini, parlando con i cronisti a margine della presentazione della ricerca “Banca delle qualità toscane”, realizzata dalla Fondazione Symbola,
“Giovedì”, ha spiegato Mancini, “è prevista la riunione della deputazione amministratrice: sono già pronti i patti parasociali e completeremo le procedure per l’acquisizione”. La Fondazione avrà al suo fianco due partner. Ufficialmente i nomi non
si conoscono, ma alcune indiscrezioni parlano di Oscar Farinetti, fondatore della società di agroalimentare di qualità Eataly, e di Luca Baffigo Filangieri.
“La Fondazione”, ha precisato Mancini, “avrà il 36% di Fontanafredda, i partner avranno rispettivamente il 32%”. Per quanto riguarda il costo dell’operazione, Mancini non ha voluto rivelarlo, limitandosi a spiegare che “stiamo trattando”.
Nel 2007 Fontanafredda ha registrato un fatturato di 34 milioni di euro, una produzione di 6,4 milioni di bottiglie, per il 60% vendute in Italia e per il 40% all’estero. L’azienda è proprietaria di 80 ettari di vigneti.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli