02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Pellegrini a tutto import col vin di Francia ... Con 56 mila bottiglie nel 2007 e un incremento del 10% nel 2008 per un fatturato di più di un milione e cinquecentomila euro, Pellegrini continua le acquisizioni di nuove etichette di vini francesi portando il portfolio delle aziende d’Oltralpe a quota 19. Pellegrini, che da oltre un secolo si occupa della distribuzione di vini e distillati di alta qualità, ha scelto di investire in terra di Francia tanto da avere nel proprio listino più di 360 etichette. Le aziende coprono tutte le zone principali dell’offerta vinicola transalpina. In Francia la coltivazione della vite viene effettuata su quasi tutto il suo territorio, da centro-nord a sud, anche se le principali
aree di produzione restano il Bordeaux, la Champagne, la Côtes du Rhône, l’Alsazia, la Loira e non per ultima la Borgogna. Pellegrini, sede a Cisano Bergamasco (Bg), con la propria distribuzione copre hotel, enoteche, ristoranti e wine-bar.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli