02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Il valore normale va in soffitta ... Comunitaria 2008. La Camera ha approvato la legge di recepimento delle direttive Ue... ...Bevande alcoliche. L’esame di Montecitorio verteva solamente sulle parti del testo modificate al senato, vale a dire l’abrogazione di due disposizioni in materia di somministrazione di bevande alcoliche: la prima prevedeva l’obbligo di interruzione dal servire alcolici da parte di titolari o gestori di locali ove si svolgono spettacoli o altre forme di intrattenimento (concerti ecc.) a decorrere dalle ore due oppure, più tardi, almeno dalla mezz’ora precedente l’orario di chiusura del locale. Queste correzioni, anticipa il relatore Gianluca Pini, diventeranno emendamenti al disegno di legge di riforma del codice della strada. L’altra disposizione espunta, da applicarsi in caso di violazioni, aggiungeva alla sanzione di chiusura del locale anche il divieto, per un anno dalla data del fatto, della somministrazione di bevande alcoliche dopo le ore due. La Comunitaria prevede tuttavia sanzioni severe per gii esercizi che vendono o somministrano alcolici fuori dai propri locali, per esempio servendoli o lasciandoli consumare in strada: l’infrazione costerà da 2 mila a 12 mila euro, che potranno arrivare a 30 mila se le bevande vengono servite tra le ore 24 e le 7 del mattino (anche attraverso distributori automatici).

Agroalimentare. Diverse le novità anche in tema di settore agroalimentare: tra le più importanti, vi è l’obbligo di indicare in etichetta l’origine dell’olio extravergine d’oliva.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli