02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Costa caro addormentarsi in auto dopo la sbronza ... Gli autisti che si fermano al lato della strada per smaltire la sbornia rischiano di essere sanzionati comunque per guida alterata in caso di controllo della polizia stradale. Lo ha chiarito la Corte di cassazione, sez. IV pen., con la sentenza n. 5404/2012. Un automobilista si è addormentato con il motore acceso a lato della strada completamente alterato dall’alcol. Contro l’assoluzione pronunciata dal tribunale di Torino la procura ha proposto con successo ricorso in cassazione. Come confermato dalla giurisprudenza, specifica la sentenza, il reato di guida alterata dall’alcol presuppone effettivamente la deliberata movimentazione del veicolo in area pubblica. Anche la sosta o la fermata del mezzo però costituiscono una fase della circolazione e per questo motivo risulta molto difficile per il conducente ubriaco smarcarsi dalla denuncia per guida in stato di ebbrezza anche se pizzicato con il veicolo fermo a bordo della strada. Spetterà al giudice di merito valutare attentamente la dinamica dei fatti anche in relazione alla residenza del trasgressore e ai reali programmi di partenza e destinazione. Ma sarà sempre una brutta passeggiata.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli