02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Bacco si prende piazza Duomo
Un tempio del vino italiano in Galleria, cuore di Milano ... Oltre mille etichette e
7.600 bottiglie per un
“tempio” dedicato al vino nel cuore di Milano. Wine Temple è l’enoteca, inaugurata nei giorni scorsi e che sarà aperta al pubblico da gennaio, dove il vino, italiano potrà mostrarsi al mondo in occasione di Expo 2015. Un palcoscenico importante visto che l’enoteca si trova all’interno di Gallery Wine Experience spazio ristrutturato della Galleria Vittorio Emanuele II. Uno spazio, nel cuore storico di Milano, dove ha sede anche il Club dei Commissari di Governo di tutti i paesi che partecipano a Expo, la Terrazza Duomo 21 per degustare un calice di vino, ristorante, hotel e uno spazio privato per le trattative. L’idea di far conoscere il vino italiano nel salotto buono della città nasce da Marco Polo Experience che al proprio interno conta Patrizia Marin, chairman, e Lamberto Vallarino Gancia, membro della segreteria tecnica del Commissario Generale Padiglione Italia per Expo 2015, nonché presidente onorario di. Ceev, Comité Européen des Entreprises Vms, vicepresidente di Federalimentare e già presidente Federvini. “L’idea è di avere nel centro di Milano, cuore pulsante, simbolo dell’Italia nel periodo dell’Expo, un tempio del vino, un Wine Tempie che esalti il
meglio della produzione italiana
spiega a ItaliaOggi Vallarino Gancia. “Si tratta
una location che avrà
la cantina che
produce vino per far conoscere il
proprio prodotto, ma anche un’opportunità per
valorizzare un territorio attraverso il racconto che c’è dietro
il vino. Trasmetteremo ad appassionati ed esperti messaggi di educazione al bere
responsabile, di scoperta
del territorio e delle unicità delle nostre Doc e Docg.
Nello spazio dedicato al vino saranno effettuate degustazioni guidate da sommelier, sarà possibile cenare anche attorno a un tavolo gigante da 60 coperti dove sarà servito esclusivamente vino italiano. “Il Wine Temple è il luogo dove vivere l’emozione dei migliori vini italiani, dove conoscere le origini, il lavoro dell’uomo. Il 2015 vedrà a Milano ospiti di tutto il mondo e noi vogliamo accoglierli al top”, commenta Patrizia Marin.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli