02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Una nuova app garantisce
che il prodotto è autentico ... raccontare tutto di un vino e a garantirne al tempo stesso l’autenticità oggi ci pensa Viveat. Si tratta di una nuova piattaforma, pensata per dispositivi mobile, che si basa su due tecnologie: la near field communication (Nfc) e un Qr code Viveat è stata presentata nei giorni scorsi a Milano durante Seeds & Chip salone internazionale dedicato all’innovazione digitale nella filiera agroalimentare ed enogastronomica, dal suo giovane inventore: Marcello Gamberale Paoletti. Grazie all’utilizzo di un qualsiasi .smartphone di nuova generazione, dotato di lettore Nfc, semplicemente avvicinando il dispositivo all’etichetta digitale anticontraffazione posta sulla bottiglia, il consumatore può ricevere velocemente tutta una serie d’informazioni sul vino: dati tecnici, provenienza, abbinamenti ideali con i cibi, contenuti multimediali e servizi quali la possibilità d’acquisto online. E, grazie a un codice univoco contenuto nell’etichetta, avrà garanzia dell’autenticità del vino. Viveat offre vantaggi anche al produttore. Gli consente infatti d’affrontare con maggiore facilità le sfide dei mercati esteri, offrendo contenuti informativi in più lingue sul vino. E di tenere traccia dei propri prodotti e dei clienti nel mondo. Informazioni che potrà utilizzare per future attività di marketing

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli