02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Al Vinitaly numero 50 più affari che svago ... Più business e meno svago, questa la novità dcl 50° Vinitaly in programma a Veronafiere dal 10 al 13 aprile 2016. Sarà un’edizione innovativa, forte di 8 milioni di euro dì investimento, una metà peri 3.500 mq di spazi espositivi in più, l’altra suddivisa tra il supporto all’attività di incoming (2 milioni dal governo nel Piano di promozione del made in Italy) e il potenziamento di servizi (igienici, wi-fi, segnaletica, telefonia, area vip lounge). Il neo presidente di Verona fiere, Maurizio Danese, punta a “rendere ancora più netta la distinzione fra operatori professionali all’interno del quartiere fieristico ed i wine
lover che avranno il proprio
riferimento in un evento dedicato nel centro città”. E così tra un taglio ai biglietti omaggio, un rialzo ai costi di ingresso e maglie più strette per i visitatori non professionali, si cerca di qualificare di più gli accessi in fiera così da favorire le aziende. L’obiettivo, ha aggiunto al wine2wine il dg di Veronafiere Giovanni Mantovani, è portare 800 buyer internazionali in più per fare del Vinitaly la piattaforma di promozione del vino italiano nel mondo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli