02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Carpineto amplia terre e cantine ... Fra i Top Ten di Wine Spectator - al 26° posto il suo Nobile di Montepulciano (con 93/100) - Carpineto, che dopo 50 anni di attività amplia tenute e cantine decuplicando la superficie dei vigneti, da 20 a oltre 200 ettari, per oltre 500 chilometri complessivi di filari, articolati su cinque Tenute o Appodiati: Montepulciano, Montalcino, Gaville (Alto Valdarno), Dudda (Greve in Chianti) e Gavorrano. L’azienda, situata nei pressi di Castellina in Chianti, vanta così una produzione che copre tutti i grandi rossi della Toscana, Chianti Classico, Nobile e Brunello. Nata nel 1967, ha sempre applicato i processi e le tecniche più all’avanguardia nel settore. L’obiettivo: produrre il miglior Chianti Classico che il territorio potesse offrire, aumentando gli standard qualitativi dell’epoca. Presente soprattutto sui mercati internazionali con un export diretto verso oltre 70 Paesi, Canada e Stati Uniti in testa, vanta tre linee di produzione e oltre 30 etichette. Tre mln sono le bottiglie prodotte provenienti da 5 aziende agricole con un fatturato per il 90% generato dall’export.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli