02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Fuga, Docg Brunello di Montalcino Le Due Sorelle Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 57,00
Proprietà: Ambrogio e Giovanni Folonari
Enologo: Raffaele Orlandini, Roberto Potentini
Territorio: Montalcino

Ambrogio e Giovanni Folonari sono gli eredi di una dinastia e di una storia che attraversa gran parte di quella del vino italiano, segnandone i progressivi successi interni e internazionali. Il loro sbarco in Toscana, arriva quando, nei primi anni Sessanta, Nino Folonari acquista due aziende chiantigiane, situate nel Comune di Greve in Chianti. Nel 2000 Ambrogio e Giovanni Folonari, rispettivamente figlio e nipote di Nino, fondano l’azienda Ambrogio e Giovanni Folonari e oggi l'azienda conta su 200 ettari di vigneto per una produzione media di 1.400.000 bottiglie, ottenute in molte delle denominazioni più importanti della Toscana: Chianti Classico (Tenuta del Cabreo, Tenuta di Nozzole), Maremma (Vigne a Porrona), Bolgheri (Campo al Mare) e infine Montalcino (La Fuga). Da quest’ultima tenuta, la più piccola tra le proprietà dei Folonari, arriva il vino oggetto del nostro assaggio, ottenuto dai 9,8 ettari a vigneto posti nel quadrante sud-ovest della denominazione del Brunello nella zona di Camigliano. La Riserva del Brunello di Montalcino si chiama “Le Due Sorelle” ed è un omaggio, appunto, alle sorelle Fabia Cornaro dell'Acqua e Giovanna Cornaro Folonari (moglie di Ambrogio e madre di Giovanni). La versione 2015, ha la dolcezza della rosa e della viola e dei piccoli frutti rossi maturi, con vivi cenni agrumati: il sorso in bocca è subito fresco, di buona lunghezza e sapidità, e dal tannino vivo e ben integrato.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli